martedì 18 settembre 2007

UN CERCHIO LEGGENDARIO

Il celebre cerchio BRM è, senza dubbio, il re degli accessori per Cal Look,
nato negli anni ’60, ha conosciuto una seconda giovinezza dall’inizio degli anni ’90. Vero emblema degli accessori per VW air cooled, e soprattutto del movimento Cal look, simbolizza, da solo, un’epoca cominciata negli anni ’60 e che a tutt’oggi sembra intramontabile!E’ in Inghilterra, che il cerchio nasce grazie alla Speedweel, casa fondata nel 1957.Il progetto del celebre cerchio nero a cinque razze fu affidato a David Jones, un membro dell’equipe di Speedwell, che aveva già ideato diversi prodotti.Sarà poi, Rubery Owens, della famosa scuderia di F1 British Racing Motors (BRM), a metterlo in produzione per Speedwell.Non si sa come venne siglato l’accordo tra Speedwell e BRM, ma una cosa è sicura, a quell’epoca, l’arrivo di questo cerchio nel mondo VW air cooled fu una vera rivoluzione!Pensate un po’…cerchio con foratura VW 5 x 205, misura 5” x 15” e peso intorno ai 4 kg!Normale per un cerchio composto per il 90% da magnesio puro!Un risparmio di peso rispetto al cerchio originale VW intorno al 40% e una larghezza maggiore, anche se, in caso di forte urto, il magnesio è molto meno resistente rispetto all’acciaio.Il cerchio viene presentato al pubblico nel Gennaio del 1966, e un mese più tardi viene siglato l’accordo con la EMPI per la sua commercializzazione negli USA, che inizia nel Giugno dello stesso anno; il prezzo di un cerchio viene fissato a 49,50 dollari!!!!!Da questo accordo deriva il coprimozzo siglato “Empi-Riverside-USA” e “Speedwell-London”Il successo arriva subito, grazie alle corse di drag, che contribuiscono alla sua fama e diffusione.In Inghilterra, invece, non si hanno dati certi sul numero di cerchi venduti.Ai nostri giorni questi cerchi, originali, sono molto rari, quasi impossibili da trovare e il valore di un set di quattro cerchi è intorno ai 5000 dollari! Se oggi il cerchio BRM è di nuovo disponibile, lo dobbiamo al celebre Takashi Komori, il boss di Flat4, appassionato di Old School. Nel 1991 ha avuto l’idea di produrre e commercializzare la replica fedele, in alluminio, del famoso cerchio sempre in misura 5” x 15”.Qualche mese dopo, la società Inglese MWS (Midland Wheel Supplies) mise in produzione la replica dei cerchi prodotti da Flat4 ma con larghezza da 5,5”, di minor qualità, ed ovviamente minor prezzo…seguiranno poi altre varianti oltre al classico nero: grigi, lucidati, grezzi e cromati!Nel 2002 sempre la MWS introduce sul mercato la versione da 4,5” migliorando contemporaneamente anche la qualità del prodotto.Sarà poi la Flat4 a lanciare i cerchi a quattro razze, destinati alle VW con tamburi a quattro fori, ispirandosi a quelli che Speedwell pensò negli anni ’60 per le Mini Cooper.Ed ancora una volta, qualche mese dopo la MWS lanciò la sua versione a quattro razze ad un prezzo inferiore…Infine la Flat4 propose, nel 2003 la versione da 6,5” di larghezza.Ai giorni nostri i cerchi BRM sono un simbolo.Il simbolo degli appassionati di Cal Look OLD SCHOOL!




Prototipo

Nessun commento: